Torre del Greco

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • black color

Annunci

Immagine attiva
Kimia C.so Resina 390 Ercolano (NA)
Home arrow Notizie arrow Sport arrow H.C. Olimpia La Salle
H.C. Olimpia La Salle PDF Stampa E-mail
Scritto da andrea   
martedì 29 dicembre 2009

ImageAvvicinare i giovani allo sport rispolverando una vecchia tradizione sportiva della città corallina. H.C. Olimpia La Salle è la più antica e importante squadra di handball della città torna alla ribalta. La squadra di pallamano di Torre del Greco ha una lunga storia e deve la sua nascita al Salvatore Sorrentino insegnante di scuola elementare che nel 1975 divenne dirigente scolastico ma soprattutto Direttore tecnico della "H. C. Olimpia La Salle".

Sotto la sua attenta ed oculata direzione, fatta di sacrifici, dedizione ed abnegazione, e con l’apporto morale ed economico del presidente Franco Panariello, la società costituita da bravi giovani e preparati atleti, raggiunse diversi titoli e piazzamenti importanti :1980/81 Promozione in serie B; 1982 Campioni d’Italia "Allievi"; 1984 Campioni d’Italia "Juniores" primo scudetto); 1985 Campioni d’Italia "Juniores" (secondo scudetto); 1986/ 87 Promozione in serie A/2; 1988.Campioni d’Italia A/2 (ultimo del prof. S.re Sorrentino). L’Olimpia La Salle fu una sua gemma; riusci a raggruppare un buon numero di ragazzi e li inizio a questa nuova disciplina, portandoli a scoprire i valori della 1980/81 Promozione in serie B; 1982 Campioni d’Italia "Allievi"; 1984 Campioni d’Italia "Juniores" primo scudetto); 1985 Campioni d’Italia "Juniores" (secondo scudetto); 1986/ 87 Promozione in serie A/2; 1988.Campioni d’Italia A/2 (ultimo del prof. S.re Sorrentino). L’Olimpia La Salle fu il suo orgoglio, riuscì a raggruppare un buon numero di ragazzi e li inizio a questa nuova disciplina, portandoli a scoprire i valori di Torre del Greco.

Dopo circa trent’anni dalla gloria delle serie superiori l’ H. C. Olimpia La Salle torna a segnare colpi importanti, e per avvicinare i giovani a questo sport poco diffuso ma soprattutto toglierli dalla strada che la squadra è rinata.

Fonte: Capitoloprimo.it

Ultimo aggiornamento ( lunedì 04 gennaio 2010 )
 
< Prec.   Pros. >
Advertisement

Login utente

Articoli correlati