Torre del Greco

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • black color

Annunci

Immagine attiva
Kimia C.so Resina 390 Ercolano (NA)
Home arrow Notizie arrow Cultura arrow Dal 3 al 9 maggio la Festa dell’Europa all’ombra del Vesuvio e del Taburno
Dal 3 al 9 maggio la Festa dell’Europa all’ombra del Vesuvio e del Taburno PDF Stampa E-mail
Scritto da andrea   
lunedì 03 maggio 2010

ImageAnche quest'anno per l'ottava volta consecutiva l'associazione culturale "Prometeo", nell'Anno europeo della lotta alla povertà e all'esclusione sociale, ha organizzato dal 3 al 9 maggio 2010 la Festa dell'Europa. Per questo evento la Prometeo ha ottenuto il Patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Ministro della Gioventù,  della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento Politiche Comunitarie, dei Comuni di Boscoreale, Ercolano, Montesarchio, San Giorgio a Cremano, Torre Annunziata e Torre del Greco, del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca - Ufficio Scolastico Regionale per la Campania - Direzione Generale; dell'Ordine dei Giornalisti della Campania, dell'Arcidiocesi di Napoli, dell'AGE - Sez. d'Italia dell'AJE(Association des Journalistes Europèens), del 36° Distretto Scolastico di Torre del Greco e la collaborazione del Santuario Maria SS. del Buon Consiglio di Torre del Greco,  delle associazioni culturali: "Amici dell'Arte" Onlus - Sez. Campania e A.L.I. (Associazione Libera Italiana) Onlus e della Fondazione Nazionale di Studi Tonioliani.


La kermesse europea si aprirà a Torre del Greco lunedì 3 maggio 2010 alle ore 10:30 nell'Aula Consiliare del Comune corallino con il convegno su: "2010: anno europeo della lotta alla povertà e all'esclusione sociale". Dopo l'introduzione di Francesco Manca, presidente dell'associazione Prometeo e responsabile nazionale del Dipartimento Affari Europei della Fondazione Nazionale di Studi Tonioliani e i saluti di Ciro Borriello, sindaco del Comune di Torre del Greco e di Michele Polese, presidente del Consiglio Comunale, seguiranno gli interventi di Massimo Crucioli, membro del Consiglio Direttivo Cilap-Eapn (European Anti Poverty Network) Italia, don Tonino Palmese, referente regionale Campania dell'associazione "Libera", Francesco Balletta, direttore del Dipartimento di Analisi dei Processi Economico-Sociali della Facoltà di Economia, Università Federico II - Napoli e membro del Comitato Scientifico della Fondazione Nazionale di Studi Tonioliani e di Massimo Persotti, Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento Politiche Comunitarie. Modererà il giornalista Franco Buononato.  Alle ore 16:30, "la carovana europea", si trasferirà a Torre Annunziata nell'Aula Magna dell' ISA "G. De Chirico", dove si terrà il convegno su " L'unità europea nella diversità sociale" con padre Alessandro (Alex) Zanotelli, presbitero e missionario e Felicio Izzo, dirigente scolastico dell'ISA "G. De Chirico". Si parlerà anche di "Lo sviluppo economico in una città solidale" con il sindaco di Torre Annunziata Giosuè Starita e di " Benessere sociale e pari opportunità: un impegno da rispettare insieme", con Pierluigi Ilardi, assessore alla cultura del Comune di Torre Annunziata. L'incontro sarà introdotto e moderato dal giornalista Francesco Manca, presidente dell'associazione Prometeo. Sarà, inoltre, inaugurata la mostra "Coinvolgere l'Europa"; esposizione di elaborati realizzati dagli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Torre Annunziata. Seguirà lo spettacolo "Immagini, Voci e Strumenti" a cura degli studenti degli istituti SMS "G. Pascoli", "G. Parini" e  ISA"G. De Chirico".

 

Martedì 4 maggio alle ore 18:00 a Torre del Greco nelle sale della settecentesca Villa Macrina in via Nazionale n.601 si terrà, a cura delle associazioni culturali "Prometeo" e "Amici dell'Arte", l'inaugurazione della Collettiva d'Arte "Pensare europeo". La mostra resterà aperta al pubblico fino a domenica 9 maggio e sarà visitabile dalle ore 9:30 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:30.

Mercoledì 5 maggio, alle ore 20:00 a Torre del Greco nella Sala Ursi del Santuario del Buon Consiglio in Via Del Santuario n.4, si terrà la conferenza su "Nicola (Niccolò) Antonio Zingarelli: musicista partenopeo nel cuore dell'Europa". Zingarelli, nato a Napoli il 4 aprile 1752 e morto a Torre del Greco il 5 maggio 1837, è considerato uno dei compositori più importanti del '700 napoletano. Relatore dell'incontro sarà il musicologo Leopoldo Fontanarosa.

Giovedì 6 maggio, sarà la volta di Montesarchio, città beneventana, ad ospitare alle ore 10:00 nella Sala Consiliare del Comune la presentazione del libro "Il rumore del male. Storia, capi ed affari della camorra", edizioni Cento Autori, scritto da Tobia Iodice e Umberto Rollino. Gli autori saranno presenti  all'incontro che, moderato dalla giornalista Teresa Meo, registrerà la partecipazione di Francesco Manca, presidente dell'associazione Prometeo , di Antonio Izzo e di Marcella Sorrentino, rispettivamente sindaco e assessore alla cultura del Comune di Montesarchio.

Venerdì 7 maggio, alle ore 10:00 a Torre del Greco, nell'auditorium del Liceo Scientifico "A. Nobel", si terrà il convegno su "L'enigma povertà". Interverranno Concetta Mirabella, dirigente scolastico del Liceo "A.Nobel";  il professor Cosmo Giacomo Sallustio Salvemini, direttore del periodico "L'Attualità" e Gaetano Daniele, presidente ANCI Campania. Modererà il giornalista Andrea Di Lecce.

Sabato 8 maggio, a Torre del Greco alle ore 10:00, in contemporanea, si terranno due eventi. La presentazione del libro "Mafia pulita", scritto a quattro mani da Elio Veltri, medico, giornalista, scrittore e da Antonio Laudati, magistrato, si terrà nella Sala Ursi del Santuario del Buon Consiglio in località Leopardi. All'incontro interverranno mons. Nicola Longobardo, parroco del Santuario del Buon Consiglio e Luigi Bobbio, sindaco del Comune di Castellammare di Stabia. Modererà l'incontro il giornalista Ermanno Corsi.

Il secondo appuntamento si terrà, allo stesso orario, al Multisala Corallo. Protagonista della kermesse sarà il 5° Circolo didattico "N. Giampietro" di Torre del Greco, dirigente scolastica Maria Aurilia, con un concerto per flauto e danze etniche,  iniziativa rientrante nel progetto "La giornata dell'Europa, la giornata della scuola europea"

Domenica 9 maggio, conclusioni delle manifestazioni per celebrare "la giornata europea". Alle ore 20:00 nella Sala Ursi del Santuario del Buon Consiglio di Torre del Greco si terrà il "Concerto per l'Europa" con la partecipazione della cantante (mezzo soprano) Aurelia Coppola accompagnata al piano dal M° Nino Masturzo e con la voce recitante di Eva Contigiani.

Fonte: Stabiachannel

 
< Prec.   Pros. >
Advertisement

Login utente

Articoli correlati