Torre del Greco

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • black color

Annunci

Immagine attiva
Kimia C.so Resina 390 Ercolano (NA)
Home arrow Notizie arrow Cronaca arrow Un torrese alla finale internazionale dei campionati di Giochi Matematici
Un torrese alla finale internazionale dei campionati di Giochi Matematici PDF Stampa E-mail
Scritto da Valerio   
lunedì 16 giugno 2008
La Scuola Media ‘D.Morelli’, grazie all’impegno della professoressa Raffaella di Maio, partecipa da tre anni ai campionati Internazionali di Giochi Matematici, organizzati nell’autunno di ogni anno in tutt’Italia dall’Università Bocconi di Milano, attraverso il suo centro denominato PRISTEM. I giochi sono articolati in più livelli: quello locale, che ha luogo presso ciascuna scuola aderente all’iniziativa; le semifinali, che sono organizzate su base regionale; una finale nazionale, che si svolge a Milano preso la sede della Bocconi ed è riservata esclusivamente ai vincitori delle semifinali; ed infine una finale internazionale, che si svolge a Parigi, e che quest’anno è prevista per la fine di agosto. Sono due gli allievi della scuola ad essersi qualificati per la finale nazionale di Milano: Aldo Siniscalchi e Gianluigi Manzo. Il primo, purtroppo, ha rinunciato, mentre il secondo ha partecipato ed è anche risultato tra i vincitori. Avrà quindi l’opportunità di partecipare alla finale internazionale che si terrà a Parigi. Prima di prendervi parte, però, è stato invitato ad una sessione di allenamento della rappresentativa italiana che avrà luogo prossimamente sul Lago Maggiore. “Gianluigi è molto contento – commenta la professoressa di Maio – e questa è un’esperienza che gli servirà moltissimo: sia per quanto riguarda il lato professionale, sia per quanto riguarda quello strettamente personale, visto che il suo carattere è un po’ chiuso”. Riferendosi al suo alunno, la docente lo descrive come “un ragazzo dall’intelligenza straordinaria, molto più avanti degli altri. Capita spesso che vada a sfogliare libri di algebra del liceo o addirittura dell’università”. Il ragazzo, che fra poco più di un mese compirà 12 anni, ora sta aspettando la trasferta sul lago maggiore allenandosi per affrontare al meglio questa sfida.

Arnaldo M.Iodice
Ultimo aggiornamento ( martedì 17 giugno 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
Advertisement

Login utente

Articoli correlati