Torre del Greco

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • black color

Annunci

Immagine attiva
Kimia C.so Resina 390 Ercolano (NA)
Home arrow Notizie arrow Cronaca arrow Torre del Greco, 16enne si lancia nel vuoto: salva per miracolo
Torre del Greco, 16enne si lancia nel vuoto: salva per miracolo PDF Stampa E-mail
Scritto da andrea   
martedì 08 dicembre 2009

ImageC’è chi parla già di miracolo dell’Immacolata. Perché dietro la miracolosa storia di una sedicenne di Torre del Greco, lanciatasi ieri alle 10 del mattino dal secondo piano, e rimasta clamorosamente illesa, il popolo che attende con ansia l’uscita del carro dell’Immacolata vede la mano divina.

Tutto è accaduto quando erano da poco passate le dieci del mattino del 7 dicembre. M.B. una ragazzina che tra pochi mesi compirà diciassette anni, litiga con i genitori. Alla ragazza non va giù il fatto di dover iniziare a lavorare. Un lavoro saltuario, necessario per aiutare la famiglia. L’idea di dover lavorare la vigilia dell’Immacolata, una delle festività più sentite dalla collettività religiosa di Torre del Greco, ha fatto scattare un moto di ribellione nella ragazzina che ha contestato la decisione. Inoltre, forse aver saputo che anche la giornata dell’8 dicembre avrebbe dovuto lavorare ha determinato una reazione spropositata.

Sta di fatto che la sedicenne è volata giù dal secondo piano proprio all’interno di un cortile nella zona di Santa Maria di Costantinopoli. Quasi otto metri di volo che avrebbero potuto rendere le conseguenze di un gesto incomprensibile, davvero letali. Invece, come per miracolo, la ragazzina è uscita illesa dall’incidente. Soccorsa immediatamente e trasportata in ospedale, è stata subito visitata e medicata.

A quell’ora del resto, erano da poco passate le dieci del mattino, la zona nei pressi di Santa Maria di Costantinopoli è particolarmente popolata. Sono stati proprio i vicini della famiglia della sedicenne i primi a dare l’allarme, facendo scattare la macchina dei soccorsi ed evitando il peggio. M.B. è tutt’ora ricoverata sotto osservazione nel reparto di ortopedia dell’ospedale Maresca di Torre del Greco, anche se le sue condizioni sono considerate serie.

Sulla dinamica dell’incidente però, ancora nulla è chiaro: secondo gli inquirenti la ragazzina, presa da un momento di sconforto tipico degli adolescenti, avrebbe fatto un gesto inconsulto. Ma non si esclude nemmeno l’incidente verificatosi a seguito di un movimento maldestro nel tentativo di salire sul balcone per motivi che, però, restano ancora da appurare. Ovviamente, in poche ore, la notizia ha fatto il giro della città. E, come spesso accade, a poche ore dalla processione del Carro dell’Immacolata, evento che la città attende per un anno intero con grande fervore religioso, sono stati tanti i fedeli che hanno ritenuto che vi fosse stata la mano della Vergine Immacolata nella salvezza di questa ragazzina.

“E’ un miracolo, è un miracolo della Madonna” hanno continuato a ripetere sia i residenti del quartiere di Santa Maria di Costantinopoli, sia i tanti fedeli che ieri pomeriggio hanno affollato la Basilica di Santa Croce per assistere alla classica “girata” del carro dell’Immacolata. “Solo la mano della Vergine ha saputo fermare il volo della ragazza e come l’Immacolata salvò Torre del Greco dall’eruzione molti secoli fa, oggi ha deciso di salvare questa ragazzina” commenta un’anziana in attesa di assistere alla tradizionale manovra. Sacro e profano che si confondo nella vigilia della festa più attesa. E ovviamente, subito dopo la messa, c’è chi corre di nascosto a giocare i numeri al Lotto.

Fonte: Metropolisweb

 
< Prec.   Pros. >
Advertisement

Login utente

Articoli correlati