Torre del Greco

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • black color

Annunci

Immagine attiva
Kimia C.so Resina 390 Ercolano (NA)
Home arrow Notizie arrow Attualità arrow Un nuovo casello in via Nazionale?
Un nuovo casello in via Nazionale? PDF Stampa E-mail
Scritto da Carlo   
sabato 20 settembre 2008

 Un casello autostradale nella zona di via Nazionale. Sembra essere questa la soluzione dell’amministrazione comunale per decongestionare il traffico tra via Lamaria, via De Gasperi e via Circonvallazione. Un progetto chiuso nei cassetti del Comune da più di dieci anni e ripreso dal sindaco Ciro Borriello.
“Un passo fondamentale – dichiara il cittadino Ciro Borriello – è stato fatto, vale a dire l’approvazione del progetto fatta al tavolo di lavoro diverse presenze istituzionali coinvolte, dalla Regione alla Provincia, dalla Napoletana gas alla società autostrade meridionali,  dall’Anas all’Asl, dall’Enel al Comune di Torre del Greco. Il lavoro che viene dopo sarà tutto in discesa”.

I tempi di realizzazione però non sono ancora chiari, anzi tra l’approvazione del progetto del consiglio comunale, il capitolato d’appalto, l’affidamento dei lavori e l’effettiva esecutività, potrebbe passare anche molto tempo.
“Sui tempi tecnici non possiamo essere precisi – commenta il primo cittadino – è ovvio che sono relativamente brevi, ma l’empasse principale è stato superato. Nessun progetto di tale portata si può creare in pochi mesi, ma quello che occorreva era l’ok dei dieci enti coinvolti”.
Secondo le intenzioni dell’amministrazione comunale, questo svincolo sarebbe costruito anche in funzione di un’altra via di fuga per il rischio Vesuvio, in quanto un territorio con circa 90 mila abitanti ha bisogno di più snodi stradali in caso di emergenza.
“Miriamo a creare quante più vie di fuga – commenta il primo cittadino – per tutelare la sicurezza dei cittadini. Inoltre è noto  tutta la cittadinanza, che l’attuale casello autostradale è posto a monte della città, e per raggiungere qualsiasi altra zona di Torre del Greco, occorre fare un giro lunghissimo. Questo svincolo rappresenterebbe anche un importante congiungimento con la Litoranea”.
Dello stesso avviso anche l’assessore alla viabilità Giuseppe Speranza.
“Io non parlo di bretella di congiungimento – continua l’assessore Speranza – ma di un vero e proprio raccordo per rendere più agile il traffico. Il casello sorgerà in concomitanza di un trivio che è quello di via De Gasperi, via Lamaria e  via Circonvallazione, alla quale si congiunge anche via Cavallo. Gli automobilisti di Torre del Greco sanno bene che quella zona è sempre trafficata perché è uno snodo per chi si vuole dirigere verso il centro e chi verso la zona Leopardi e li si congiunge anche il flusso di macchine che viene da via Scappi. Può sembrare territorialmente vicino ma si tratterebbe di due arterie differenti. Tengo a precisare che tale delibera è sempre stata tra le priorità di quest’amministrazione comunale, ed è un passo importante per migliorare la vivibilità dei cittadini di Torre del Greco”.

Fonte: Capitoloprimo.it
Ultimo aggiornamento ( sabato 20 settembre 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
Advertisement

Login utente

Articoli correlati