Torre del Greco

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • black color

Annunci

Immagine attiva
Kimia C.so Resina 390 Ercolano (NA)
Home
Il sindaco Borriello scrive a Bassolino PDF Stampa E-mail
Scritto da Mariano   
mercoledì 29 luglio 2009

“Ho ritenuto necessario chiedere un incontro urgente con Antonio Bassolino, governatore della Campania, per verificare se risponde al vero che l’Amministrazione regionale ha concesso numerosissimi contributi a diversi Comuni con l’esclusione di Torre del Greco, nonostante i tanti progetti presentati e di fondamentale importanza per un vastissimo territorio con una densità abitativa di circa 100mila abitanti come quella torrese”. Così Ciro Borriello, sindaco di di Torre del Greco. “Un quadro che se fosse confermato – prosegue - sarebbe una gravissima ingiustizia per una città che da lungo tempo è pesantemente mortificata e priva di attenzione da parte delle istituzioni sovracomunali. Sembrerebbe, infatti, che alle nostre iniziative, con altissimi contenuti sociali e infrastutturali, non è stato attribuito alcun sostegno! Oggi come ieri.

Purtroppo. Eppure sono progetti assolutamente prioritari per una così numerosa collettività amministrata e per il pubblico bene, come ad esempio: 1) Lavori di Recupero, Restauro e Riutilizzo del Complesso edilizio ex Orfanotrofio SS. Trinità; 2) Lavori per il riutilizzo delle Aree e Strutture ex Mercato Ortofrutticolo da adibire a Mercatino Rionale; 3) Riqualificazione di Piazza S. Croce; 4) Distaccamento Vigili del Fuoco nell’ex macello comunale; 5) Lavori per la creazione del Parco Pubblico La Salle; 6) Adeguamento e completamento della Scuola Materna, località Sant´Antonio; 7) Recupero e Rifunzionalizzazione del Complesso ex Molini Meridionali Marzoli in contrada Calastro - Realizzazione di un Polo Culturale di Alta Formazione "La Cittadella del Mare"; 8) Completamento ed adeguamento dell´edificio scolastico al Corso Vittorio Emanuele. Tra l’altro, c’era anche il progetto di trasferire le acque reflue di Torre del Greco a Foce Sarno. Una questione, quest’ultima, di primaria necessità per risollevare l’economia locale di un territorio in cui le molteplici piccole e medie imprese investono da sempre tantissimo sulle attività afferenti al mare ed al turismo”. “Quanto suesposto – conclude Ciro Borriello - è stato rappresentato a tutti i capigruppo e al presidente del consiglio regionale, nonché agli onorevoli Nicola Cosentino e Nello Formisano in qualità di coordinatori regionali della PdL e dell’IdV. Intanto, auspico fortemente che si possano rideterminare alcune scelte al fine di ottenere le giuste risorse economiche, indispensabili per un ulteriore e concreto rilancio di una splendida città come Torre del Greco”.

Fonte: Torresette.it

 
< Prec.   Pros. >
Advertisement

Sondaggio

Qual'è il tuo giudizio sulla differenziata a Torre del Greco?
 

Che tempo fa...

Temp: °
Wind Chill: °
Umidità: %
Velocità:  
Direzione.: °
Barometro.:  
Visualizza più dettagli
Servito da: 

Login utente

Utenti Online

Nessun utente online
Guests: 1

Statistiche Comunità

32776 registrati
1787 M
30988 F
0 questo Mese